So.Vite e la collaborazione con Croce Rossa Italiana
IL NUCLEO CUCINE MOBILI

Il prodotto cotto sottovuoto a bassa temperatura come chiave per la realizzazione di un progetto innovativo

 

Perché

L’obiettivo che ci siamo posti è la creazione, attraverso la sinergia tra l’organizzazione di Croce Rossa Italiana e la versatilità del nostro prodotto cotto sottovuoto a bassa temperatura, di un sistema che fosse:

  • Altamente reattivo alle situazioni di emergenza
  • Ottimale rispetto alle risorse impiegate
  • Soddisfacente sia per l’operatore, sia per l’utente finale

 

Cosa

Il Nucleo Cucine Mobili è uno strumento per l’erogazione di pasti reattivo ed efficace per le situazioni di emergenza. Nasce dall’esigenza del momento di difficoltà, per fornire un elevato numero di pasti caldi senza l’utilizzo di cucine, ma con il solo ausilio di un generatore di corrente e di un deposito di acqua. Il sistema si è rivelato ottimale in situazioni precarie, nelle quali non è possibile avere un punto di ristorazione stabile. 

I punti chiave del progetto sono stati:

  • La versatilità del prodotto cotto sottovuoto a bassa temperatura di So.Vite
  • L’organizzazione sul territorio di Croce Rossa Italiana

 

Quando e Dove

Il progetto è stato studiato negli ultimi anni, a partire dal 2009, anno in cui tutte le cucine di Croce Rossa Italiana erano dislocate a L’Aquila per l’emergenza del terremoto.

Il Nucleo Cucine Mobili è stato poi impiegato per l’emergenza delle Marche, alle Paralimpiadi di Loano, al Raduno Scout 2015 e 2018, oltre all’impiego per l’annuale manifestazione Lucca Comics&Games.

 

Leggi l’articolo originale ––> 06-07 Luglio 1° Festa della Croce Rossa a San Giovanni alla Vena
Credits: 
Alessandra Pollina